L’imposta di soggiorno entra in vigore a Sanremo

Dal 1° giugno 2019 entrerà in vigore su tutto il territorio comunale l’Imposta di Soggiorno il cui gettito è destinato a finanziare interventi in materia di turismo e promozione della città, interventi di manutenzione e recupero di beni culturali nonché  servizi pubblici finalizzati al turismo.

Qui la brochure

L’imposta è corrisposta dai non residenti per ogni pernottamento nelle strutture ricettive ubicate nel territorio del Comune di Sanremo.

Viene riscossa direttamente dal gestore della struttura ricettiva, il quale rilascia relativa quietanza di pagamento.

L’imposta è calcolata per persona, per notte, per un massimo di 5 pernottamenti consecutivi.

 Qui sono riportate le tariffe e le ipotesi di esenzione.

Trimestralmente i gestori dovranno procedere alla dichiarazione di quanto riscosso e al relativo versamento secondo le modalità di cui al seguente link,le quali verranno meglio precisate in occasione degli incontri del 14 maggio (ore 15) e del 15 maggio (ore 9) organizzati nella Sala Ninfea del Palafiori.

L’imposta è dovuta con esclusione del periodo che intercorre tra il 1° novembre al 31 marzo, eccetto i seguenti periodi, durante i quali i gestori dovranno ugualmente procedere alla riscossione dell’imposta:

• dal 29 dicembre al 6 gennaio compreso

• settimana del Festival di Sanremo

• settimana di Pasqua dal venerdì alla domenica.

Per un maggior approfondimento, si consiglia la visione del regolamento dell’imposta e della delibera di approvazione delle tariffe scaricabili qui equi.

Condividi Sanremo Plus con i tuoi amici

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×